Lucidatura parquet Roma

Lucidatura parquet Roma

Chi sceglie il parquet lo fa perché è un materiale naturale, elegante e caldo, che dona una vivibilità particolare alla casa trasformandola in un ambiente unico ed intimo. Purtroppo, come tutti i materiali naturali, anche questo richiede una certa attenzione e cura, perché a lungo andare la superficie si usura e perde in parte la protezione superficiale che è necessaria per preservare il legno.

Ciò che succede, quindi, è che ci si trova con zone di parquet usurate e rovinate a fianco di altre ancora perfettamente integre. Sia che si tratti di parquet nuovo che riciclato – perché esiste anche l’opzione di recuperare vecchie tavole con un effetto particolarmente vissuto – il parquet deve subire un intervento di protezione superficiale. Se hai un bisogno di una lucidatura parquet a Roma, in seguito troverai tutte le informazioni necessarie.

Lucidatura del Parquet

La lucidatura è un procedimento che si fa stendendo una resina o una cera sul legno perché penetri negli strati superficiali e renda più stabile la sua superficie. Oltre a donarle un aspetto più elegante, ne prolunga la durata e impedisce che si formino avvallamenti da usura.

La lucidatura si fa di solito a macchina, con un processo che comprende innanzitutto la rimozione della vecchia resina dalla superficie, e poi la stesura del nuovo composto. Salvo casi particolarmente gravi, le operazioni si fanno direttamente sul posto, senza dover rimuovere le tavole.

Le fasi della lucidatura del legno

Le due fasi preliminari della lavorazione sono lamatura e levigatura. La prima si esegue solo in casi straordinari, quando cioè le piastrelle di legno hanno subito danni gravi e profondi, come scheggiature e graffi che le hanno sfibrate, oppure in presenza di buchi di piccole dimensioni. Laminando si asporta uno strato superficiale per rendere omogenea la superficie.

La levigatura invece è meno aggressiva, e si impiega per eliminare le piccole righe e i graffi superficiali che non hanno interessato la struttura profonda del legno e sono solo danni estetici. Si provvede quindi alla rimozione del livello più superficiale del parquet, ma se siamo in presenza di resina, di solito non si raggiunge neanche il legno.

Si passa poi a sgrossatura e stuccatura, se necessario, per poi carteggiare la superficie e prepararla alla stesura della resina protettiva e alla sua lucidatura. Non tutti i passaggi sono sempre necessari, anzi, spesso se il parquet è in buone condizioni si carteggia con un abrasivo a pasta sottile e si applica le nuova resina.

Costi della lucidatura del parquet

Il costo dipende dalla quantità di interventi che si devono fare, con la lamatura che raggiunge i 25 euro per metro quadro. Se gli interventi però riguardano pavimenti in buone condizioni, per una lucidatura si arriva a spendere circa 20 euro per metro quadro.

In media, se non ci sono da fare interventi di emergenza, si può intervenire ogni 6-7 anni con una lucidatura profonda ed eventualmente intervenendo sui piccoli danneggiamenti che si possono essere prodotti nel tempo, e recuperando i problemi legati all’usura superficiale.

Per ogni informazione o domanda sulla lucidatura del parquet a Roma, è sufficiente contattarci gratuitamente perché un incaricato esperto ti consigli la soluzione più conveniente per te.

Contattaci per un preventivo gratuito

Vedi Anche:  Lucidatura marmi
Chiudi il menu